IL VUOTO PNEUMATICO DEI PROGRAMMI DELLA DESTRA

Affermazioni generiche, slogan, errori di grammatica e sintassi: queste le principali caratteristiche dei programmi di governo presentati dai candidati della destra polverizzata.

In alcuni casi propongono azioni contrarie alle leggi, in altri avanzano proposte su argomenti già affrontati e risolti dall’attuale amministrazione, in altri ancora si occupano di questioni che competono ad altre istituzioni.

Insomma dimostrano di non conoscere le competenze e le funzioni del Comune e le esigenze della nostra comunità. Si tratta di programmi che possono essere scritti per qualunque Comune d’Italia. Parlano di scuole e non conoscono gli interventi fatti o in corso sulla sicurezza degli edifici. Parlano di asili nido insufficienti e non sanno che non esistono bambini esclusi. Parlano di sicurezza e la confondono con l’ordine pubblico che è, e rimane, competenza dello Stato. Parlano di lavoro e non presentano un solo investimento pubblico. Parole, parole, parole…..

Forse qualcuno confonde Todi con Assisi, città importante della nostra Regione, che però dopo anni di amministrazione di centrodestra non ha un asilo nido pubblico, un teatro comunale pubblico, dove il turismo vive grazie a San Francesco.

Il centrosinistra con Carlo Rossini propone azioni concrete in tutti i settori di competenza del Comune (sociale, ambiente, sport, turismo, cultura), un piano strategico di opere pubbliche di cui molte già finanziate per 8 milioni di euro, ed altre progettate per altri 16 milioni di euro. Dopo aver già investito in 5 anni 15 milioni di euro per tanti grandi e piccoli interventi, si possono aprire nuove occasioni di lavoro e nuove prospettive per la nostra economia.

Alle parole, agli slogan rispondiamo con i fatti e la concretezza di chi crede nell’impegno quotidiano e non negli spot elettorali, nella coerenza e non nel trasformismo ad ogni appuntamento elettorale.

Todi ha bisogno di amministratori propositivi e costruttivi, Todi ha bisogno di un voto per continuare a crescere e non certo di proteste e populismi che possono solo arrestare il lavoro avviato.

In questi anni difficili abbiamo lavorato per tutti, a cominciare dalle famiglie, per far crescere la nostra città. Insieme ai cittadini vorremmo completare le molte iniziative in cantiere.

La coalizione di Centrosinistra per Carlo Rossini Sindaco

pdadmin

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*